Guide Windows

Dpc watchdog violation su Windows 10: come risolvere

Oggi vedremo come risolvere l’errore dpc watchdog violation, l’errore si presende con una schermata blu affligge numerosi utenti di Windows in particolare su Windows 10, causando arresti anomali del PC.

DPC_WATCHDOG_VIOLATION

DPC significa Deferred Procedure Call, un meccanismo grazie al quale Windows è in grado di ritardare l’esecuzione di processi con minor priorità rispetto a quelli con priorità maggiore.

L’errore si presenta qualora il controllore di bug (chiamato watchdog) dovesse rilevare un ritardo eccessivo del DPC, solitamente causato di problemi nei driver ma non solo.

Come risolvere

Microsoft ha dichiarato che il problema è generalmente dovuto all’incompatibilità del driver iastor.sys con Windows 10, ed è risolvibile sostituendo quest’ultimo con il driver storahci.sys mediante la seguente procedura:

  • Andiamo su gestione disposiviti
  • Espandi la voce Controller IDE ATA/ATAPI, quindi fai clic con il tasto destro del mouse sull’elemento che contiene la dicitura SATA AHCI e seleziona Proprietà

dpc-watchdog-violation

  • Sulla scheda Driver, quindi su Dettagli Driver. Verifica che il driver iastor.sys sia elencato come qui sotto:

    dpc-watchdog-violation

  • Adesso selezioniamo Aggiorna driver scegliendo l’opzione Cerca il software del driver nel computer
  • Cercando manualmente il drive sul computer selezioniamo Standard SATA AHCI Controller e fai clic su Avanti

Verrà richiesto di riavviare il computer.

Se l’errore si ripresenta potrebbe essere anche un problema hardware al disco rigido, nel caso ti consigliamo di eseguire il backup dei dati e testare il tuo hardisk.

 

Reballing Catania consiglia di eseguire sempre un backup prima di qualsiasi operazione, non ci riteniamo responsabili per eventuale perdita dei dati.